Ero 35 e in buona salute - fino a quando non mi è stato diagnosticato il cancro ovarico | IT.Lamareschale.org

Ero 35 e in buona salute - fino a quando non mi è stato diagnosticato il cancro ovarico

Ero 35 e in buona salute - fino a quando non mi è stato diagnosticato il cancro ovarico

Che Sherry Pollex vuole che tu sappia circa la malattia che quasi preso la sua vita.

Come ogni donna attenti alla salute, è andato al suo medico di base ed è stato sottoposto a un ginecologo.

La conclusione di un'ecografia: cisti ovariche benigne.

Niente di più.

Purtroppo, i medici erano sbagliate.

Il dolore di Sherry peggiorata a debilitanti dolori pelvici.

Quindi, poco prima di getto fuori in vacanza, ha chiamato un amico di famiglia, un gastro-chirurgo, e ha chiesto per una TAC.

Quando i risultati sono arrivati ​​in, il medico ha detto Sherry di entrare immediatamente e di portare la sua famiglia: I tumori di scansione ha rivelato tutto il suo zona pelvica e dell'addome.

load...

Sherry è stato diagnosticato un cancro alle ovaie, specificamente stadio III primaria del carcinoma peritoneale.

“Quando qualcuno ti dice qualcosa di spaventoso del genere, quel momento è sempre radicata nella tua testa”, dice.

"Ero scioccata.

Ero 35 e perfettamente sano senza storia familiare di cancro ovarico.”

Il ragazzo di Sherry, pilota NASCAR Martin Truex Jr., e sua madre scoppiò in lacrime.

La sua risposta?

“Ho detto al dottore, 'Che cosa devo fare per battere questo?'” Dice.

“In quel momento, ero in modalità di sopravvivenza.”

Medico di Sherry la spingeva a raggiungere un importante centro-veloce medico.

Se non l'avesse fatto, avrebbe potuto essere morto entro Natale.

Era il 7 agosto.

Una strada della ripresa

Cinque giorni dopo la diagnosi, Sherry stati sottoposti ad una estenuante chirurgia citoriduttiva sette ore, in cui un chirurgo oncologia ginecologica rimuove il maggior numero di tumori maligni possibile, migliorando l'efficacia della chemioterapia, di cui Sherry avrebbe bisogno di 17 mesi di.

load...

Avvio di chemio un mese dopo quel tipo di procedimento è stata dura, soprattutto considerando che era pompato attraverso il suo ventre.

“Mi sentivo come il mio corpo stava appena riprendendo da un intervento chirurgico e poi hanno voluto colpire me con otto ore di sostanze chimiche tossiche, una volta a settimana”, dice Sherry.

“Ero emotivamente e fisicamente esausto.” Sherry perso il suo palato, il suo appetito, 27 chili di peso sano, le sopracciglia, le ciglia e capelli.

Ma come dice lei: “Non si ottiene una tregua quando si sta combattendo una malattia mortale”, dice.

“Basta scavare dentro e fate.

Volete vivere così male.”

Un sostenitore di lunga data di cancro pediatrico attraverso il Martin Truex Jr. Foundation, si sentiva la necessità di lottare per i bambini.

“Quello che un ipocrita sarei se avessi speso tutti questi anni di insegnamento i miei figli di cancro per combattere e quindi non cercare di battere me stesso”, dice.

Così lei ha combattuto.

In seguito

Dopo interventi di chirurgia maggiore e quasi un anno e mezzo di chemio, oggi, due anni più tardi-Sherry dice che è fortunata: Lei ora free-for-cancro.

“Non ho mai preso una giornata di essere sano per scontato”, dice.

“So che un giorno, il cancro può sollevare la sua ripugnante testa ancora una volta.”

Ha ragione: Statistiche dal Texas Oncology suggeriscono il tasso di recidiva per il tumore ovarico in fase avanzata è tra il 60 e il 80 per cento.

Anche se lei soffre di fibrosi, quando il tessuto cicatriziale si accumula causando dolore-Sherry sta facendo relativamente bene.

“Ho dovuto cambiare alcune delle cose che stavo facendo fisicamente”, dice.

A causa del tessuto cicatriziale, una volta che viene eseguito normali sono ormai troppo doloroso, così lei è ripreso yoga e pilates e passeggiate tre miglia al giorno.

Si tratta di piccoli cambiamenti nello schema delle cose.

“Alterare il vostro stile di vita non è un sacrificio enorme quando sei solo felice di essere vivo”, dice Sherry.

Naturalmente, emotivamente, è stato difficile.

E ' “è stato difficile sapere che non potevo avere figli”, dice.

(Chirurgia di Sherry incluso un'isterectomia completa.)

Ma fuori della lotta arriva un lato positivo.

“Si nota il cielo è più blu e l'erba è più verde”, dice.

“Ti svegli ogni giorno grato di essere lì per fare i ricordi con la famiglia e gli amici.

E tu hai uno scopo ritrovata per educare altre donne sulla tua esperienza, in modo che non devono passare attraverso quello che hai passato ".

Un nuovo incarico

Dal momento che la sua diagnosi e il trattamento, Sherry ha iniziato il sito sherrystrong.org-una risorsa per l'empowerment delle donne a conoscere il proprio corpo e riconoscere i sintomi del cancro ovarico.

“Devi essere il proprio avvocato per la vostra salute,” dice.

“Se non avessi chiamato il nostro amico di famiglia e gli ho detto quanto dolore mi trovavo in quel giorno, non sarei qui oggi.” Solo tu conosci il tuo corpo migliore.

E a volte è necessario essere quello di richiedere un test o porre domande.

Sherry è appassionato di educare le persone sulle opzioni che si hanno se, un giorno, sei di fronte a uno spavento del cancro.

Lei è un grande sostenitore del test, il primo esame del sangue del sangue Vermillion OVA1 approvato dalla FDA per valutare il rischio di cancro in una massa pelvica.

“Si può chiedere in ufficio del medico se si sta diagnosticata una massa pelvica”, dice Sherry, notando che lei vorrebbe che lei lo sapeva quando fu detto che aveva cisti ovariche benigne "".

Risultati OVA1 aiutano ID rischio di cancro e guidano prossimi passi, cioè verso un chirurgo oncologia ginecologica se siete ad alto rischio per il cancro.

(Se si dispone di una massa pelvica, si può anche prendere un quiz a knowpelvicmass.com per conoscere il rischio.)

La storia di famiglia svolge un ruolo enorme nel conoscere il rischio di malattia, anche.

Mentre Sherry non era "a rischio" a causa di storia di famiglia, se siete, test per il BRCA1 o BRCA2 mutazione del gene può aiutare a sapere dove ti trovi.

“La conoscenza è potere”, dice Sherry.

“E noi non possiamo cambiare le statistiche di sopravvivenza fino a quando non insegnare alle donne che cosa cercano e cosa chiedono.”

Mentre il cancro ovarico può essere raro-il numero è ancora significativo.

Più di 22.000 donne sono diagnosticati ogni anno, e più di 14.000 donne muoiono di malattia, secondo l'American Cancer Society.

E come dice Sherry, “Qual è la definizione di 'rara' quando è tua sorella, figlia, o la madre?”

load...

Notizie correlate


Post Salute

4 domande che dovresti farti prima di acquistare un prodotto a nastro rosa

Post Salute

7 motivi per cui i tuoi occhi sono così gonfi

Post Salute

Tumori ipofisari

Post Salute

Devi conoscere alimenti geneticamente modificati

Post Salute

6 segni di leucemia Ogni donna ha bisogno di sapere

Post Salute

Le nuove regole di test STD che devi conoscere

Post Salute

La migliore postura del sonno per te

Post Salute

Devo preoccuparmi di guidare dopo un drink?

Post Salute

6 donne Condividi come hanno gestito le perdite di periodo in pubblico

Post Salute

Raggiungi i tuoi obiettivi: come mantenere il tuo disco vivo

Post Salute

La tua cacca potrebbe salvare la vita di qualcuno

Post Salute

Questo è ciò che è veramente piacere inserire in Rehab per abuso di sostanze